Italian Fashion Designer
Italian Fashion Designer
 

BIO

Sono gli anni Ottanta. Patrizia nasce a Verona e impara a disegnare osservando con curiosità i libri di arte che la mamma lasciava aperti nel suo studio, mentre dipingeva.

 

Si laurea  in  Cultura  e  Tecnologia della Moda all'Università di Padova e in seguito si stabilisce a Treviso, lavorando per Benetton. Si trasferisce poi per due anni a Karachi dove lavora per un'azienda pachistana, disegnando e sviluppando una collezione di borse per un marchio italiano.

Ha così la possibilità di visitare molte città (Hong  Kong,  Parigi,  Berlino,  Bangkok,  Dubai, Dhaka,  ecc.)  cercando  materiali  e accessori.

Nel  2012  fonda  il  suo  studio  creativo, lavorando  come consulente freelance per  marchi italiani e internazionali.

Inizia poi a collaborare con le Nazioni Unite  come  insegnante  di  disegno  di  moda  nei Paesi  in  via  di  sviluppo,  come  l'Iran,  con l'obiettivo  di  formare  distretti  sul  modello italiano.

Vivere e lavorare nei Paesi del terzo Mondo, intanto, fa crescere in lei la consapevolezza di non voler essere un  ingranaggio  del meccanismo  del  mercato  a  basso  costo  che costringe a mantenere lo stipendio dei lavoratori al di sotto della soglia di povertà: è necessario creare responsabilmente prodotti moda.

L’idea di un marchio tutto suo, Made In Italy, getta le basi in questo momento tra i suoi sogni.

Nel 2014 dà vita a DREAM BAG PROJECT, video tutorial sulla creazione di una collezione di moda,   condividendo   la   sua   esperienza   e conoscenza su Youtube e su un Blog.

Nel 2015 fonda il suo primo flagship store a Verona, dove crea borse personalizzate per le sue clienti.

 

La sua curiosità e il suo amore per la cultura la inducono a  una  continua  ricerca  di ispirazione  e  al  continuo  confronto  con  diverse realtà. 

Per  questo  frequenta corsi di aggiornamento professionale come quello di Ricerca Tendenze al Central Saint Martin College of Art a Londra ed è tuttora iscritta all'Università di Verona per conseguire una seconda Laurea in Storia dell'Arte.

 

FILOSOFIA

 

Made in Italy

Unicità

Responsabilità 

Ricerca delle Tendenze Moda

Questi sono i valori su cui si fonda il brand Patrizia Prencipe.

 

Made in Italy

La manifattura italiana resta sinonimo di qualità, di ricerca del dettaglio e di sapienza artigianale. Ciascuna lavorazione, applicazione, cucitura è realizzata a mano, da abili artigiani che conservano tradizioni e tramandano la loro esperienza.

Il vero lusso in questo mondo frenetico è il tempo e per realizzare ciascuna di queste borse ne è servito tanto. 

Unicità

Ogni borsa, proprio perchè realizzata artigianalmente, è un prodotto unico sia per la possibilità di personalizzare la chiusura metallica incidendo il proprio nome, cambiare la patta o le frange, scegliendo i colori dei pellami, sia perchè il nome di ciascun modello è ispirato alla personalità di diverse artiste   (JeanneTinaTamaraFridaDora). Ogni borsa ha, quindi, la sua storia, che si intreccia con la vostra quando la indossate.

Responsabilità

L'impiego di manodopera e pellami esclusivamente italiani è, oltre che una scelta estetica e qualitativa, anche un fondamento etico. Le concerie italiane seguono processi produttivi a basso impatto sull'ambiente e scelgono esclusivamente animali non provenienti da allevamento intensivo, una pratica che, oltre a provocare seri danni al pianeta, porta gli animali ad ammalarsi, avere parassiti ed essere nutriti in maniera scadente. L'arte della concia è antica quanto la storia dell'uomo ed è una testimonianza di armonia ed equilibrio con la natura che consente di riutilizzare, creando un prodotto utile e durevole, una parte degli animali che altrimenti andrebbe scartata. 

Il lavoro artigianale, oltretutto, nel nostro Paese viene equamente pagato e non sfruttiamo nessuna manodopera a basso costo, rispettando la dignità umana e la natura.

Scegliendo una borsa Patrizia Prencipe saprete di aver acquistato un prodotto di lusso, esclusivo e rispettoso del pianeta in cui viviamo. 

Ricerca delle Tendenze Moda

Gli stilisti lavorano con circa 12 mesi di anticipo rispetto alla consegna dei capi nei negozi dove fate abitualmente acquisti. La collezione che, per esempio, viene esposta a Settembre, è stata presentata per la prima volta in sfilata in Febbraio, ma disegnata a partire dal Settembre dell'anno precedente. Come fanno gli stilisti a sapere cosa andrà di moda con così tanto anticipo? Si affidano ai cosidetti cool hunter, i cacciatori di tendenze: persone che viaggiano molto, visitano mostre di artisti emergenti, hanno sempre un orecchio teso verso le più innovative sperimentazioni musicali, un occhio di riguardo nei confronti dell'architettura e del design, individuano i prossimi influencer e sono sempre aggiornati sulle pellicole in uscita al cinema. Patrizia Prencipe fa tutto questo e collabora con riviste specialistiche del settore della pelle, per le quali predice le tenzende con 18 mesi di anticipo rispetto all'uscita delle collezioni, visita le fiere e le concerie, selezionando materiali che le altre aziende utilizzeranno un anno più tardi, perchè producono grandi quantità che vanno pianificate per tempo, affidano la realizzazione dei prodotti sempre a nuovi fornitori e hanno canali di vendita e distribuzione molto articolati.

Le borse Patrizia Prencipe sono, invece, realizzate artigianalmente in 10 giorni e anticipano di un anno le tendenze, perchè la stilista collabora sempre con gli stessi artigiani, offrendo loro il massimo rispetto e trattandoli come una famiglia.

I suoi prodotti sono, quindi, la fusione tra tradizione e continua ricerca del nuovo, inteso sia come sperimentazione estetica, sia come miglioramento della qualità della vita di chiunque sposi questa sua filosofia.

 

Patrizia Prencipe promuove il senso di responsabilità collettivo e la sperimentazione artistica ed è sempre aperta a collaborazioni e confronti con chiunque voglia condividere e far conoscere le sue idee. Se volete farci sapere quello che pensate scriveteci a info@patriziaprencipe.it

StampaStampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Patrizia Prencipe, Via Zambelli 4A, 37121, Verona. P.IVA 04331960239